Consorzi di bonifica, Di Cuia (Fi): “necessarie misure straordinarie a sostegno degli agricoltori”

45 Visite

«Tariffe energetiche alle stelle tanto da compromettere il proseguo dell’attività e avvisi di pagamento per opere mai o mal eseguite: oggi si è tenuta l’audizione in Commissione da me richiesta sui Consorzi di Bonifica, durante la quale ho formalizzato la mia proposta di sospensione dei ruoli in attesa di vederci chiaro. La Commissione è stata aggiornata affinché ci si possa confrontare anche con gli assessori regionali all’Agricoltura e al Bilancio e per condividere con loro le nostre istanze. Innanzitutto, la sospensione delle richieste di pagamento, ma anche la valutazione di urgenti e necessarie misure straordinarie di sostegno al comparto agricolo, nel solco di quanto già fatto, per esempio, dalla Regione Sicilia»  lo dichiara il consigliere regionale di Forza Italia, Massimiliano Di Cuia, che oggi è stato eletto vicepresidente della IV Commissione consiliare.

«Abbiamo potuto ascoltare il commissario straordinario Borzillo, che ha manifestato diversi dubbi sulla percorribilità della sospensione degli avvisi di pagamento. Inoltre, il commissario ha sottolineato la necessità che la Puglia si doti quanto prima di un Piano Generale di Bonifica, da cui discendono i Piani di Classifica che generano, a loro volta, le contribuzioni. E’ chiaro che anche questo sia un punto fondamentale per agire alla radice del problema e sicuramente nei prossimi giorni avvieremo un confronto con l’assessore Pentassuglia nel merito» – ha concluso Di Cuia.

Promo