Covid, Fp Cisl Taranto: “incontro su bonus dipendenti”

58 Visite

Funzione pubblica della Cisl di Taranto e Brindisi chiede un incontro «urgente» ai vertici della sanità pugliese per «definire l’applicazione del provvedimento» relativo al pagamento del bonus covid in favore dei lavoratori delle Sanitaservice e degli autisti e soccorritori delle postazioni 118 dipendenti dalle associazioni di volontariato.

Il sindacato spiega che in base a quanto riferito dall’assessore regionale alla Sanità della Puglia, Rocco Palese e dal direttore del dipartimento salute, Vito Montanaro, il bonus dovrebbe arrivare entro la fine di gennaio ma «non appare realistico il rispetto della tempistica promessa».

«È del tutto evidente che ai circa 1.200 dipendenti, particolarmente esposti nel contrasto alla pandemia, abbiamo tutti il dovere di garantire le medesime condizioni degli altri lavoratori e ogni ulteriore ritardo renderebbe inevitabili le iniziative di rivendicazione», si legge nella nota sindacale.

Promo