SS 172, Conserva: “Rispettare gli impegni presi. Inaccettabili ulteriori ritardi”

95 Visite

«L’incontro sul cantiere per verificare lo stato dei luoghi in merito ai lavori di ammodernamento della strada stradale 172 nel tratto Orimini rappresenta, sicuramente, un importante momento di condivisione e scambio di informazioni tra le parti coinvolte finalizzato a superare, insieme, le criticità che da diverso tempo in tanti abbiamo manifestato. Le parole dell’assessore regionale ai Trasporti, Anita Maurodinoia, ci rassicurano circa la definizione del cronoprogramma anche se la nostra attenzione sullo stato dell’opera, visti i precedenti, continuerà a rimanere sempre alta» ha dichiarato il consigliere regionale Giacomo Conserva, presidente del Gruppo Lega in Consiglio regionale. 

«Dal sopralluogo è venuto fuori che la realizzazione della quarta corsia e dei lavori di sistemazione delle rotatorie e della segnaletica dovrà avvenire per la fine del 2023. L’obiettivo deve essere quello di velocizzare gli interventi e restituire l’intera opera conclusa prima dell’avvio della stagione estiva. Non possiamo correre nuovamente il rischio di affrontare la prossima estate con i soliti disagi per gli automobilisti. La strada statale 172 rappresenta un’arteria di collegamento importante tra Martina Franca e la città capoluogo, una infrastruttura fondamentale per gli scambi economici e soprattutto in chiave turistica. Continueremo a vigilare sull’andamento dei lavori e sul rispetto degli impegni presi da Regione e Anas al fine di evitare ulteriori e inaccettabili ritardi» ha concluso il consigliere regionale Giacomo Conserva.

Promo