Istat: l’occupazione torna a diminuire

68 Visite

Secondo le stime provvisorie dell’ISTAT, a novembre 2022, dopo due mesi di crescita, l’occupazione torna a diminuire per effetto del calo dei dipendenti permanenti a livello congiunturale.

Il numero degli occupati nel confronto mensile cala di 27mila unità (-0,1%), mentre nel confronto annuo supera quello di novembre 2021 di 278mila unità (+1,2%). Per essere più chiari, rispetto ad ottobre, i dipendenti permanenti calano di 94mila unità (-0,6%) mentre i dipendenti a termine aumentano di 60mila (+2,0%) e gli autonomi di 6mila (+0,1%).
    Il tasso di occupazione scende al 60,3% (-0,1 punti). Il tasso di disoccupazione totale è stabile al 7,8%, mentre Il tasso di inattività sale al 34,5% (+0,1 punti). Cala invece il tasso di occupazione per la fascia di età compresa tra i 15 e i 24 anni con una perdita di -0,6 punti (23%).

 

Una risposta alla disoccupazione giovanile arriva dal Sud, partendo da Palermo per arrivare a Napoli, dove ha appena aperto la sua quarta sede (dopo Palermo, Catania e Lecce) la Chilton Academy, scuola per Croupier con corsi di formazione dalla durata di dieci o quattordici settimane nei quali è incluso anche quello di lingua inglese.
Infatti una delle maggiori caratteristiche positive di questa prestigiosa accademia, fondata nel 1997 da Christine Chilton, è l’inserimento facilitato in strutture quali Costa Crociere, MSC Crociere, Royal Caribbean, Aspers Group, Grosvenor Casinos.

“La nostra più grande soddisfazione – ha dichiarato il responsabile Fabio Cappellano – è quella di garantire dopo l’esame ai nostri allievi la firma di un contratto lavorativo su una nave da crociera (sei mesi come per tutto l’equipaggio) o in uno dei maggiori Casinò d’Europa (a tempo indeterminato)”.

 

Tra i tanti ragazzi iscrittisi ai corsi che abbiamo sentito emerge la voglia di lavorare girando il mondo in libertà, vedendo posti diversi, il fascino del tavolo verde, delle carte e delle fiches. O semplicemente un’opportunità lavorativa che non conosce crisi neanche in un momento come quello attuale.

 

Gino Giammarino

 

Promo