Pronto Soccorso Martina Franca. Perrini: “file di autoambulanze e pazienti a bordo per ore. L’errore è stato chiudere il Moscati”

80 Visite

«La potenza delle immagini più delle parole. La foto allegata è stata scattata poco fa al pronto soccorso di Martina Franca. Come si può vedere ci sono autoambulanze in coda con pazienti all’interno che aspettano di essere sbarellati e visitati da ore. Una situazione al limite del tollerabile sia per il personale sanitario sia per i malati e le loro famiglie, quest’ultime passano ore ed ore all’aperto senza neppure sapere nulla di quello che accade al loro congiunto» – ha dichiarato il vice presidente della Sanità e consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Renato Perrini.

«Il tutto mi indispettisce molto perché in questi giorni aprendo i giornali mi capita di leggere dichiarazioni di consiglieri regionali di maggioranza che sembrano avere la bacchetta magica su come risolvere i problemi dei Pronto soccorso, come se il centrosinistra non fosse al governo della Regione da oltre 17 anni e non fosse responsabile dei disastri che i tarantini pagano sulla loro pelle
» ha proseguito Perrini.

«Forse non è chiaro: l’errore più grande è stato quello di chiudere il Pronto Soccorso del Moscati e oggi paghiamo le conseguenze di quella chiusura e della non apertura del San Cataldo. Il resto sono chiacchiere!» – ha concluso Perrini.

Promo