Virginia Stablum vola in Usa, rappresenta Italia a Miss Universo

71 Visite

Virginia Stablum, la 24enne eletta Miss Universe Italy lo scorso settembre in Puglia, sta per partire per gli Usa per rappresentare l’Italia alla 71/a edizione di Miss Universe a New Orleans, dal 4 al 14 gennaio.

Virginia, italiana con origini multiculturali (la nonna materna è tedesca e quella paterna è africana), è nata e cresciuta in Trentino Adige Adige e vive a Milano. Modella e content creator, con 387mila follower su Instagram, è appassionata di moda e beauty, parla fluentemente quattro lingue, ha studiato recitazione e si è specializzata nel campo del marketing digitale e della comunicazione. Lavora con l’agenzia Elite Model e – si legge in una nota – vanta collaborazioni con brand di prestigio.

«Con questo ‘campionato del mondo’ – dice divertita Virginia – cercherò di far dimenticare, almeno per qualche giorno, la mancata partecipazione dell’Italia ai recenti mondiali ricordando che in fondo la vita è bella, sempre e comunque». Per finale di Miss Universe, Stablum indosserà due abiti da sera firmati dalla maison Roberto Cavalli by Fausto Puglisi. «Mi sentirò davvero privilegiata ad indossare una creazione di Cavalli al concorso – commenta – così come hanno fatto tante celebrities nei vari eventi e red carpet di tutto il mondo come Jennifer Lopez, Charlize Theron, Rihanna, Lady Gaga, Lenny Kravitz, Kanye West e tanti altri. Con le debite proporzioni riesco a rendervi l’idea delle mie vibrazioni?».

Virginia a Miss Universe sarà una ambasciatrice del made in Italy: durante il soggiorno negli Stati Uniti, infatti, sfilerà in un costume nazionale ispirato al Carnevale di Venezia, realizzato artigianalmente per l’occasione da Federica Carone, titolare dell’atelier FedeMorgana specializzato in abiti storici. Inoltre, nelle competizione preliminare ‘Swimsuit’, il suo look in costume da bagno sarà completato da una mantella dipinta a mano dall’artista salentina Krissel Pierri, con una rappresentazione grafica che simboleggia l’equilibrio tra uomo e donna e il diritto alle pari opportunità.

Promo