Dipartimento Biomedico a Taranto, Galante: “Approvata convenzione, passo importante. Necessari altri 25 milioni per completare piano assunzionale”

108 Visite

«L’approvazione ieri in Giunta della convenzione tra Regione Puglia e Università di Bari per l’istituzione del Dipartimento Biomedico a Taranto rappresenta un passo importante  nell’ottica di un potenziamento del sistema sanitario nel territorio Jonico. Ora è necessario far partire il prima possibile i concorsi per il reclutamento dei docenti universitari, per cui sono stati complessivamente stanziati i primi 3 milioni di euro. Per completare il piano assunzionale e giungere finalmente a un Dipartimento medico  autonomo a Taranto serve coprire un fabbisogno finanziario complessivo di competenza della Regione Puglia di circa 25 milioni di euro» –  lo dichiara il capogruppo del M5S Marco Galante.

«Per questo importante obiettivo stiamo lavorando nella Giunta regionale per far sì che questo avvenga nel più breve tempo possibile. Un impegno preso dall’assessore Leo e dal Presidente Emiliano, oltre che dall’assessore Palese, nel corso della riunione che si è tenuta in presidenza la settimana prima dell’approvazione del Bilancio e nel corso del quale sono stati presi impegni precisi. Alla riunione erano presenti il Sen. Mario Turco, vicepresidente nazionale del M5S, e l’On. Leonardo Donno, responsabile regionale del M5S. Taranto è un polo fondamentale di sviluppo dell’Università, quindi serve una  Scuola di Medicina che funzioni nel pieno delle sue potenzialità, in modo da rafforzare anche la presenza e l’offerta ospedaliera nel suo complesso» – ha concluso Galante.

Promo