Ex Ilva: l’appello delle aziende dell’indotto al Governo Meloni e ad Invitalia

74 Visite

 Alla vigilia del Consiglio dei Ministri, le imprese dell’indotto di Acciaierie d’Italia lanciano un appello al Governo Meloni e ad Invitalia. Chiedono di puntare sulla ripartenza e sulla riconversione ecologica dell’ex Ilva affinché diventi un punto di riferimento economico, culturale e di know-how tecnologico. Ripercorrono in un comunicato gli ultimi 7 anni, 7 governi, tra sequestri, gare, commissari, finanziamenti mancati e liti.

«Sembra una serie tv di 7 stagioni – scrivono le aziende dell’indotto. Alla vigilia del 2023 siamo al punto di partenza. Lo Stato faccia ciò che si è impegnato a fare: supportare finanziariamente l’azienda per rimettere in moto Acciaierie d’Italia con il suo consiglio di amministrazione, i suoi dipendenti, il suo indotto e indirettamente tutta la città di Taranto»- conclude la nota.

Promo