La commissione dell’Unione Europea certifica la buona capacità di spesa della Regione Puglia

114 Visite

 A dicembre 2022 è stata presentata ai servizi della Commissione europea una nuova dichiarazione di spesa dei fondi comunitari della Regione Puglia che «presenta un incremento pari a 153.404.694, di cui 152.127.790 a valere sul Fesr e 1.276.904 sul FSE».

Lo comunica la Regione Puglia in una nota spiegando che «la buona capacità di spesa dei fondi Ue che la pone ai vertici del Paese». L’importo totale cumulato del Por Puglia Fer-Fse 2014-2020 certificato fino ad oggi è pari a 4.222.154.032 riferito ad una dotazione totale di 4.450.599.375, pari al 95% della dotazione complessiva del Programma. Il termine ultimo per spendere le risorse residue è fissato a livello comunitario al 31 dicembre 2023. A ciò si aggiunge la spesa totale finora sostenuta, ma non ancora certificata pari a 553.925.186 che verrà certificata nell’ultimo anno contabile del programma.

Promo