Emiliano: la Regione Puglia è reattiva per la spesa dei fondi strutturali Fesr ed Fse

122 Visite

«I dati di certificazione della spesa dei fondi strutturali europei Fesr e Fse evidenziano ancora una volta l’elevata capacità di spesa della Regione Puglia e dell’intero territorio regionale nel più ampio consesso nazionale ed europeo. In un contesto gravemente segnato degli effetti della guerra, la Puglia si colloca a pieno titolo in quella parte del Paese, non solo del Mezzogiorno, più reattiva ed attenta a cogliere le opportunità presenti».

Lo dichiara il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, commentando i dati sulla spesa certificata dei fondi europei 2014-2020. «I dati di Banca d’Italia – aggiunge – l’andamento di alcuni indicatori macroeconomici come quelli del Pil, dell’occupazione e delle esportazioni, una sistematica capacità di investire le risorse assegnate, fanno della Puglia una delle regioni più attraenti e dinamiche d’Italia. Imprese, cittadini, Comuni, enti pubblici, università, enti di ricerca e di formazione, costituiscono il capitale sociale di un territorio che guarda all’Europa con sempre maggiore consapevolezza del proprio potenziale e delle proprie possibilità».

«La Regione – conclude Emiliano – sarà sempre al loro fianco per sostenere lo sviluppo dei territori e la qualità della vita dei suoi cittadini».

Promo