Polizia sequestra 160 kg di fuochi artificio illegali a Taranto

144 Visite

Gli agenti della sezione Falchi della Questura di Taranto, di concerto con la Divisione Polizia Amministrativa, hanno sequestrato circa 160 Kg di fuochi d’artificio illegali, trovati all’interno di due appartamenti di uno stesso stabile nel quartiere Paolo VI.

Più specificamente, in un’abitazione hanno rinvenuto 15 botti di Categoria F2, comunemente definiti “batterie”, e 17 confezioni contenenti 6 bengala, del peso lordo di 70 kg e massa attiva di 8.3 kg; mentre nella seconda abitazione 18 artifici pirici di Categoria F2, del peso lordo di 90 kg e massa attiva di 8,9 kg.

Il materiale, verosimilmente destinato alla vendita al dettaglio e custodito senza alcuna precauzione, è stato messo in sicurezza da personale del Nucleo Artificieri. Due giovani, con precedenti di polizia, sono stati denunciati per detenzione illegale di artifici esplodenti. Nei giorni scorsi erano stati rinvenuti e sequestrati altri 700 kg di fuochi d’artificio illegali nell’abitazione di un 21enne.

Promo