Taranto: autista aggredito, la società Kyma sporge denuncia

90 Visite

Il presidente di Kyma Mobilità, Alfredo Spalluto, esprime «piena solidarietà e vicinanza all”autista che, nella tarda serata di sabato scorso, è stato oggetto di una vile aggressione a bordo di un autobus».

Il riferimento è al conducente della linea 3 che, nella tarda serata di sabato, mentre percorreva una strada del rione Tamburi è stato preso a schiaffi da uno dei ragazzini ripresi per il troppo chiasso a bordo.

Spalluto ha sporto denuncia «confidando che le forze dell”ordine riescano, anche con l”ausilio dei video dalle telecamere dell”autobus, a individuare il responsabile»


Gli autobus sono tutti muniti di geolocalizzazione, telecamere e si sta procedendo a installare un sistema automatizzato di emergenza e a implementare personale di verifica a bordo.

Promo