Ex Ilva, lavoratori bloccano Statale Appia tra Taranto e Bari

69 Visite

La statale Appia che collega Taranto a Bari è bloccata al traffico da alcune centinaia di persone tra lavoratori dell”ex Ilva e delegati dei sindacati metalmeccanici. La protesta rientra nello sciopero sulla vertenza Acciaierie d”Italia in corso a Taranto da questa mattina alle 7 per 24 ore. Il blocco è stato attuato a qualche centinaio di metri dalla direzione del siderurgico che è prospiciente l”arteria stradale.

Le auto in arrivo da Bari vengono fatte deviare. I lavoratori e i delegati si sono mosse in corteo di primo mattino, hanno stazionato sotto la direzione per poi bloccare la statale. Ora sono diretti verso il centro e probabilmente manifesteranno prima sotto il Comune e poi sotto la Prefettura. Si prevede il blocco della circolazione anche in centro.

La mobilitazione è stata organizzata «per mandare via», hanno spiegato le organizzazioni sindacali, «l”attuale governance» a favore «dell”intervento pubblico». «Lo Stato», esortano lavoratori e organizzazioni sindacali, «acquisisca il controllo e la gestione degli impianti nazionalizzando o diventando socio di maggioranza, rinegoziando l”accordo che prevede la transizione dei nuovi assetti societari al 2024, stabilendo e vincolando l”utilizzo dei fondi e la loro destinazione».

I sindacati invitano inoltre Acciaierie d”Italia a ritirare «il provvedimento di taglio degli ordini e delle commesse delle imprese dell”indotto (145 quelle interessate, ndr)», mentre «il Governo sia garante di un riequilibrio delle relazioni sindacali all”interno del gruppo Acciaierie d”Italia oggi assenti».

Promo