Controlli dei Nas nel tarantino: sanzioni per ristorante e supermercato

161 Visite

Per violazioni delle norme in materia igienico-sanitaria, i carabinieri del Nas hanno sospeso una attività di ristorazione della provincia di Taranto il cui valore si aggira sui 500mila euro.

Al legale responsabile è stata contestata la violazione amministrativa pari a mille euro. A Martina Franca, invece, in un supermercato, sono stati sequestrati 25 chili di carne prove di tracciabilità. È stata contestata la violazione amministrativa pari a 1.500 euro. In entrambi i casi, i titolari sono stati segnalati all”Autorità amministrativa competente.

Promo