Bari: sarà giudicato con rito abbreviato il direttore generale dell’Ager Puglia Gianfranco Grandaliano

132 Visite

 Il direttore generale dell”Ager Puglia, Gianfranco Grandaliano, sarà giudicato con rito abbreviato. Lo ha disposto il gup del tribunale di Bari, accogliendo la richiesta del difensore di Grandialiano, coinvolto insieme ad altre due persone in un”inchiesta per corruzione.

La prima udienza è stata fissata per il 19 aprile prossimo. Secondo l”accusa, il direttore dell”Agenzia per il servizio di gestione dei rifiuti avrebbe fornito alcune informazioni riservate su un bando al titolare di un impresa che, in cambio, gli avrebbe pagato la festa di compleanno.

Promo