Criminalità, a Taranto altri 25 reati commessi da minori

92 Visite

La situazione tarantina appare in linea con quella nazionale ma c”è un dato che fa riflettere da luglio 2021 a giugno 2022 è stato riscontrato un aumento del 25 di reati ascrivibili a minori rispetto all”anno precedente. Soprattutto spaccio di droga e reati commessi con violenza.

Lo ha dichiarato il procuratore capo presso il Tribunale dei minorenni di Taranto Pina Montanaro intervenendo durante la trasmissione Buongiorno Taranto su Radio Cittadella. C”e” un incremento – ha precisato Montanaro – sia dei casi di spaccio che vedono coinvolti i minori che le situazioni di condotte violente spesso commesse in gruppo. Non parliamo per forza di gang strutturate ma di gruppi di ragazzi che si rapportano agli altri con aggressivita” con violenza nei confronti dei pari ma anche degli adulti. E spesso per motivi molto futili .

Promo