FederPetroli: in che senso l”Europa vorrebbe sfruttare l”Eni?

93 Visite

“L’Unione Europea spinge ogni Stato a pensare a se stesso”

Per una questione logistica, contrattuale e di rapporti l’ENI e l’ITALIA sono i più favoriti e si trovano costretti a questa solidarietà.

Ma la vera domanda è: a che prezzo?

C’è anche l’idea di sganciarsi dal TTFAncora, però, non è chiaro in che modo.

Sappiamo bene che ENI ha la capacità di negoziare i migliori accordi, in questi mesi non abbiamo sentito nominare altri gruppi europei nel processo di approvvigionamento internazionale.

E”” l’unico colosso energetico di caratura globale ad avere pagato tutta l’imposta sugli extraprofitti

Leggi l’intervista completa: https://www.ilsussidiario.net/news/crisi-energia-altro-che-solidarieta-lue-spinge-ogni-stato-a-pensare-a-se-stesso/2425517/

Promo