Litorali accessibili per disabili, in Puglia rinviata la discussione su proposta di legge a firma M5s

77 Visite

È stato rinviato alla prossima seduta della V commissione consiliare della Puglia l’esame della proposta di legge – a firma del capogruppo del M5S Marco Galante – intende favorire l’accessibilità delle aree demaniali destinate alla balneazione dei disabili con spiagge libere munite di servizi attrezzati per le esigenze delle persone diversamente abili.

Alle esigenze dei disabili dovranno pensare anche i piani comunali delle coste: in ogni comune costiero dovrà esserci almeno una spiaggia libera con servizi attrezzati che dovranno essere aderenti alle linee guida in materia di fruibilità e di accessibilità delle spiagge alle persone diversamente abili.

La norma prevede anche una norma transitoria per garantire le opportune modifiche al piano regionale delle coste, in linea con le innovazioni introdotte dalla stessa proposta legislativa. È fissato un termine per permettere ai Comuni che hanno già approvato in via definitiva il piano comunale delle coste di adeguare, attraverso apposita procedura di modifica, il proprio piano alle disposizioni dettate.

Promo