Al parcheggio ex Ilva di Taranto altre tre auto danneggiate da incendio

100 Visite

Ha forse un’origine dolosa l’incendio che la scorsa notte è divampato nel parcheggio della portineria D dello stabilimento siderurgico di Taranto e che ha danneggiato tre auto di altrettanti operai.

Lo fanno sapere i sindacati evidenziando che non è il primo rogo che si registra nelle aree di parcheggio caratterizzate da sporcizia, rifiuti e dove si consumano anche furti. A domare le fiamme sono stati i vigili del fuoco del distaccamento interno alla fabbrica. Le sigle dei metalmeccanici evidenziano che è stata inviata una richiesta al prefetto, Demetrio Martino, per la convocazione di un tavolo di confronto che porti alla sottoscrizione di un protocollo d’intesa per risolvere una situazione definita «insostenibile e che assume un carattere di ordine pubblico, sanitario-ambientale e di sicurezza stradale».

Promo