Compagnie energetiche, accordi di compensazione e sconti in bolletta: la proposta di legge regionale

88 Visite

Si potrà procedere con la stipula di accordi di compensazione ambientale con le compagnie energetiche che operano in Puglia per riconoscere ai residenti uno sconto in bolletta per il consumo di gas. E’ quanto prevede la proposta di legge, che ha avuto il via libera dalla I e IV commissione consiliare, per le misure di contenimento dei costi energetici attraverso le compensazioni territoriali. Con la proposta di legge, facendo leva sulla disponibilità manifestata dai vertici delle multinazionali Tap e Snam di ristorare il territorio pugliese, la Regione o i Comuni potranno firmare degli accordi. Inoltre, è previsto anche che qualora, nell’ambito della transizione energetica, ci siano sui territori già concentrazioni di attività in grado di determinare un impatto ambientale, siano riconosciute a quegli stessi territori delle compensazioni a carico dei proponenti, dei produttori e dei gestori di impianti e infrastrutture energetiche.

Promo