La Asl Bat costretta a cancellare un post su Fb: in poche ore oltre 300 commenti no vax

138 Visite

L’Asl della provincia Barletta-Andria-Trani è stata “costretta” a cancellare un post Facebook sul Covid perché a poche ore dalla pubblicazione sono arrivati oltre 300 commenti contro i vaccini. Lo annuncia la stessa Asl: «Per la prima volta da quando abbiamo attivo il nostro canale Facebook – scrive l’Asl – abbiamo cancellato un post. Lo abbiamo pubblicato qualche giorno fa per dare notizia di un convegno organizzato dalla Società italiana di Malattie infettive. Si parlava di Covid, in termini di confronto tra esperti, e di necessità di una rete di malattie infettive. In poche ore più di 300 commenti contro la vaccinazione, inneggianti dittature di tutti i tipi».

«Siamo amareggiati e dispiaciuti: a fronte di un incessante lavoro di gestione della pandemia e corretta informazione istituzionale – conclude l’Asl – anche i canali ufficiali devono combattere contro fake news e tentativi di disinformazione».

Promo