Amati (Pd): la competenza a legiferare sul fine-vita spetta alle regioni

94 Visite

 «A evitare di sentire sciocchezze come quelle dei colleghi 5S, per giustificare un voto contrario alla proposta di legge sul fine vita, allego gli atti che attestano in modo inequivoco la competenza funzionale delle regioni sull’argomento». Lo dichiara il consigliere regionale del Partito democratico in Puglia Fabiano Amati.

«Ci sono infatti, una circolare del ministero della Salute del 9 novembre 2021 e i verbali di due audizioni, del 7 aprile e 15 dicembre 2021, dei ministeri della salute e della giustizia dinanzi alla Commissione salute della conferenza delle Regioni. Queste note furono peraltro distribuite nel dibattito in Commissione, per cui nessuno può dire di non averlo saputo – conclude – Il dibattito politico è sempre interessante, ma arrampicarsi sugli specchi non è dignitoso».

Promo