LA FESTA DEI NONNI VISTA DAI NONNI

144 Visite

LA FESTA DEI NONNI VISTA DAI NONNI 

Leggo da qualche parte che si è celebrata la festa dei nonni.

Da qualche tempo sono nonno anch”io e la popolazione dei nipoti ha subito una brusca impennata passando da uno a quattro.

Ripenso ai miei nonni ai loro stili di vita e alle loro abitudini, al ruolo decisionale che avevano entrambi rispetto alle mogli (zero, altro che famiglia patriarcale…), al loro modo di vestire.

Non me li ricordo in attività lavorativa se non per pochissimo tempo, anzi il mio nonno paterno omonimo me lo ricordo per pochissimo tempo e basta perché morì nel 1967.

I nonni un tempo andavano in bici a fare la spesa, io in Mountain bike.

Andavano in pensione distrutti dalla fatica, io mi preoccupo del doverci andare.

I nonni vestivano con pantaloni scuri e camicia chiara se non bianca, se mi vestissi così io mi farebbero le ordinazioni di quel che vogliono da mangiare.

I tempi sono cambiati, lo so, però credo che il fatto che i nipoti ti cambino la vita e ti proiettino su un piano affettivo del tutto differente, sia rimasto uguale.

Lo avevo intuito quando vidi mio padre tornare bambino e giocare con i miei figli.

Una sensazione di magnifica beatitudine .

Fosse per me, più che la festa dei nonni quindi, istituirei la festa dei nipoti….

PINUCCIO TARANTINI

Promo