Sanità, in Puglia sì dell’aula alla mozione in favore dei caregiver

70 Visite

«La nostra mozione è chiara: chiediamo alla Regione un supporto, economico e lavorativo, per i caregiver e anche la creazione di una rete assistenziale regionale potenziata che possa prendere in carico un paziente in modo efficace».

Lo dichiara il presidente del gruppo consiliare di Forza Italia Puglia, Paride Mazzotta a margine della approvazione da parte dell”aula della sua mozione che potenzia l”assistenza domiciliare per le persone affette da Sla e e che supporta e tutela la figura dei caregiver, ovvero dei familiari che si occupano di assistere il paziente.

«La Sla – ricorda – è una malattia neurodegenerativa che arriva a determinare la completa immobilità della persona affetta e in Puglia, stando agli ultimi dati, ci sono 409 casi. Altrettanto note sono le difficoltà quotidiane a cui fanno fronte coloro che assistono un parente affetto: anche loro, tra sacrifici e sforzi, meritano un supporto serio e concreto da parte delle istituzioni».

«Ci sono diversi progetti avviati da alcune Asl della Puglia che consentono ai caregiver dei periodi di riposo: a occuparsi delle cure necessarie al loro posto, temporaneamente, ci sono i percettori del reddito di cittadinanza adeguatamente formati per l”assistenza domiciliare. Ecco, esempi così virtuosi potrebbero essere replicati, magari in modo strutturato, su tutto il territorio regionale», aggiunge. «Ringrazio tutti i colleghi che hanno dimostrato sensibilità, umana e politica, nei confronti dei cittadini che vivono in condizioni difficili e di grande fragilità. Obiettivo raggiunto: una bella pagina per la nostra Puglia» conclude.

Promo