Taranto: approvato il regolamento per la Zona Economica Speciale

99 Visite

E” stato approvato all”unanimità dal Comitato di Gestione del porto di Taranto il Regolamento per il funzionamento della Zona Economica Speciale (Zes) Interregionale Ionica Puglia-Basilicata, con riferimento alle unità territoriali ricadenti all”interno del perimetro delle aree demaniali di competenza dell”Autorità di sistema portuale del Mar Ionio.

L”emanazione del Regolamento giunge a valle della sottoscrizione del Protocollo d”Intesa siglato dal commissario per la Zes Ionica, Floriana Gallucci, e il presidente dell”Authority Sergio Prete. In tal modo si disciplinano i compiti e le finalità di amministrazione delle aree e beni del demanio marittimo compresi nell”ambito della circoscrizione territoriale di giurisdizione dell”Autorità di sistema portuale del Mar Ionio nei confronti delle nuove imprese e di quelle già esistenti che intendono avviare un programma di attività economiche imprenditoriali o di investimenti nella Zes. Viene inoltre istituito l”Ufficio Zes, coordinato dal segretario generale dell”Ente, che avrà il compito di valutare in prima battuta le istanze presentate ai sensi del Regolamento e implementa, successivamente, nell”ambito della Conferenza di Servizi, l”istruttoria delle pratiche Zes per quanto di competenza dell”Authority.

Promo