Rifiuti: da Regione Puglia 2milioni ai Comuni contro abbandono

72 Visite

La Giunta regionale pugliese ha stanziato due milioni di euro, somma che verrà destinata ai Comuni, per interventi di risanamento ambientale e paesaggistico necessari per la rimozione di rifiuti abbandonati su aree pubbliche.

«Nonostante i continui sforzi organizzativi e finanziari della Regione Puglia e dei Comuni pugliesi – dichiara l’assessore regionale all’Ambiente, Anna Grazia Maraschio il territorio regionale è, purtroppo, ancora interessato da un rilevante fenomeno dell’abbandono indiscriminato di rifiuti, provenienti sia da utenze domestiche che da utenze non domestiche, che interessano aree pubbliche, zone periferiche, aree a verde e costiere, zone industriali, strade comunali, provinciali e statali».

«Un fenomeno di grande impatto sul territorio – evidenzia – non può che trovare una ferma condanna da parte di tutti noi. Serve una forte campagna di comunicazione che abbia come obiettivo il diffondere nella comunità la consapevolezza che abbandonare rifiuti è un gesto molto grave e una pratica incivile».

Promo