Galante (M5S): aggressione ad operatore del 118 inaccettabile

36 Visite

«L’ennesima aggressione a Taranto ai danni degli operatori del 118 e di un medico del Pronto soccorso è un episodio inaccettabile e ripropone ancora una volta il tema della sicurezza per chi lavora nell’emergenza-urgenza, purtroppo sempre più spesso vittima di una violenza inaudita».

Lo dichiara il capogruppo del M5S Marco Galante commentando quanto accaduto ieri in un ristorante della città vecchia dove un operatore del 118 ha riportato 14 punti di sutura dopo un’aggressione da parte del paziente.

«Dobbiamo dare vita a un dibattito costruttivo e proficuo sulla riorganizzazione dell’emergenza-urgenza, solo così potremo garantire anche una maggiore sicurezza agli operatori sanitari – aggiunge – È indispensabile agire per garantire adeguate condizioni lavorative al personale che opera nella rete dell’emergenza-urgenza, ogni giorno in prima linea per i cittadini“.

Promo