Taranto: 42enne tenta il gesto estremo, salvato dai carabinieri accorsi sul posto

52 Visite

Aveva scavalcato la ringhiera di protezione del lungomare Vittorio Emanuele di Taranto, intenzionato a lanciarsi nel vuoto da una altezza di 15 metri.

A salvarlo sono stati i carabinieri che sono riusciti a dissuadere l’uomo di 42 anni convinto di farla finita. Uno dei militari intervenuti è riuscito a scavalcare la recinzione e a tirarlo verso di sé. Soccorso dal personale del 118, il 42enne ora sta bene.

Promo