Puglia, sul nuovo Piano casa ancora fibrillazioni nel centrosinistra di maggioranza

58 Visite

Ancora fibrillazioni nel centrosinistra di maggioranza pugliese sul nuovo Piano casa. Da una parte il Pd, con il consigliere Fabiano Amati, chiede di accelerare con l’approvazione del nuovo testo; dall’altra il gruppo “Con Emiliano” frena.

«Non siamo “bravi” se facciamo in fretta – dice il consigliere Stefano Lacatena di “Con Emiliano” – ma se dotiamo la Puglia di una legge seria e ben fatta in tempi ragionevoli: per questo, sento di invitare alcuni colleghi di maggioranza a desistere dall’accelerata che si vorrebbe dare al Piano casa. Domani ci sarà il secondo round della riunione di maggioranza sul tema ed io auspico che ci sia un approccio non da gara: non abbiamo nessuno alle spalle a rincorrerci. C’è invece un traguardo a cui arrivare al meglio. Non si può procedere, su alcuni punti spinosi, senza coinvolgere di nuovo gli operatori, le associazioni di categoria e gli ordini professionali. Ci basta un solo giorno, due al massimo, per fare tesoro delle osservazioni di chi, poi, sarà chiamato a districarsi nei meandri della legge. Così come – conclude – non vorrei che la stessa fretta determinasse un testo che scarica sui Comuni oneri insostenibili con un approccio normativo di applicazione a dir poco complessa».

Promo