Calcio: Serie C, due giornate di squalifica per Aloi e Marotta

64 Visite

In merito alle gare della 19esima giornata di ritorno di Serie C, disputate il 23 e 24 aprile, il giudice sportivo di Lega Pro ha comminato un’ammenda di 2000 euro al Palermo, di 1000 al Taranto e al Modena, di 500 all’Avellino e al Bari, di 300 al Sudtirol, al Trento, alla Fidelis Andria e alla Paganese, di 200 al Lecco.

Dirigenti: inibizione sino al 15 maggio e 500 euro di ammenda a Luca Baldrighi (Fiorenzuola), inibizione sino al maggio per Leonar Pinto (Bari), ammenda di 500 euro per Ciro Polito (Bari).

Allenatori: squalifica per due gare per Bruno Raimondo Caneo (Turris), per una con 1000 euro di ammenda per Franco Lerda (Pro Vercelli), per una con 500 di ammenda per una per Massimiliano Nardecchia (Pro Vercelli), Matteo Contini (Giana Erminio), ammenda di 300 euro per Luca Tabbiani (Fiorenzuola). 

Calciatori: squalifica per due giornate per Salvatore Aloi (Avellino) e Alessandro Marotta (Modena), per una per Elia Giani (Fiorenzuola) con 500 euro di ammenda, Marco Migliorini (Gubbio), Alex Valentini (Pro Vercelli), Giovanni Fietta (Pro Patria), Lorenzo Lolli (Legnago Salus), Enrico Zampa (Turris), Filippo Guccione (Mantova), Andrea Salvatore Cocco (Seregno), Antonio Matera (Avellino), Ruben Botta (Bari), Andrea Gallo (Foggia), Michael Liguori (Campobasso), Fabio Delvino (Francavilla), Simone Ferrari (Giana Erminio), Tommaso Barbieri (Juventus U23), Roberto Biancu (Olbia), Gianluca Clemente (Pro Vercelli), Antonio Ferrara (Taranto), Daniele Franco (Turris).

Promo