Taranto, encomio agli agenti di Polizia rimasti feriti durante una sparatoria

148 Visite

Una promozione per merito straordinario è stato concesso all’assistente capo coordinatore della polizia di stato Angelo Ancona e all’assistente capo Biagio Tagliente, i due poliziotti che il 22 gennaio scorso sono rimasto feriti a Taranto da colpi di pistola esplosi da una ex guardia giurata e buttafuori che aveva cercato di rubare una Porsche Cayenne da una concessionaria.

L’encomio è stato conferito nel corso della cerimonia per i 170 anni della fondazione della Polizia di Stato.

«Evidenziando straordinarie capacità professionali e operative espletava, incurante del pericolo, un intervento di polizia giudiziaria che si concludeva con l’arresto, in flagranza di reato, di un uomo resosi responsabile di duplice tentato omicidio pluriaggravato, detenzione e porto illegale di arma da fuoco, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, tentata rapina, danneggiamento aggravato e spari in luogo pubblico – si legge nella motivazione – nella circostanza, mentre si accingeva a fermare il reo veniva attinto da colpi d’arma da fuoco rimanendo ferito. Chiaro esempio di alto senso del dovere e coraggio».

Promo