Progetto Green Passage: verso la riassunzione di 130 operai a Taranto

67 Visite

Kyma Servizi, società partecipata del Comune di Taranto, ha sottoscritto con i sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti e le Rappresentanze sindacali aziendali, l’accordo propedeutico alla pubblicazione del bando del progetto denominato “Green Passage”, che consentirà di riassumere i 130 lavoratori ex Taranto Isolaverde rimasti disoccupati a seguito della scadenza del progetto di bonifica leggera “Verde Amico”.

Il consiglio di amministrazione di Kyma Servizi (composto dal presidente Francesco D’Errico, dalla vicepresidente Anna Maria Franchini e dal consigliere Claudio Stola),.già‘ nei giorni scorsi, incontrando un gruppo di lavoratori, aveva garantito tempi celeri per l’avvio del progetto di durata biennale. Chiuso l’accordo sindacale e in ottemperanza a quanto previsto nello stesso, a breve l’azienda pubblicherà la procedura selettiva. Finanziato dalla Regione Puglia per 6 milioni di euro a valere sui fondi Fsc (sviluppo e coesione), “Green Passage” prevede la rivalorizzazione delle aree verdi degradate esistenti sul territorio comunale oltre alla manutenzione e realizzazione di nuove aree a verde attrezzato e il recupero dei relitti stradali in area urbana.

Promo