Comuni: ex sindaco Melucci, ecco 100 azioni concrete per Taranto

125 Visite

“100 azioni concrete, raggruppate in 5 grandi obiettivi che definiscono il percorso di rigenerazione imboccato dalla città. Su questi numeri sarà costruita la piattaforma programmatica della coalizione Ecosistema Taranto 2022″.

Così l’ex primo cittadino di Taranto, Rinaldo Melucci, ha presentato il bilancio di fine mandato ribattezzato “Fatto 100”, che raccoglie i risultati di 4 anni e mezzo di amministrazione (caduta anticipatamente, nel novembre scorso, per le dimissioni contestuali di 17 consiglieri) e che rappresenta “il bigliettino da visita” per la sua annunciata ricandidatura a sindaco nelle elezioni della prossima primavera.

“Azioni in gran parte realizzate, avviate – ha spiegato Melucci – o messe in programma. Contestualmente, costituiscono il punto di partenza di una campagna elettorale che punta a completare tutto ciò che è stato avviato”.

“Compilare queste pagine – ha dichiarato l’ex sindaco – è stato faticoso ed esaltante: faticoso perché abbiamo dovuto condensare una mole di lavoro enorme, progetti, pianificazioni, attività mai viste prima a Taranto; esaltante perché ci ha restituito la soddisfazione di aver liberato le potenzialità di una terra per troppo tempo frenata nel suo pieno sviluppo”. Parallelamente al tavolo del programma, la coalizione di centrosinistra avvierà la fase di ascolto dei quartieri. Melucci è sostenuto da Partito Democratico, Articolo Uno, Partito Socialista Italiano, Sinistra Italiana Più Centrosinistra, Con Emiliano, Italia in Comune, Mezzogiorno Federato, Una Strada Diversa e liste civiche. Prosegue il dialogo con Movimento Cinque Stelle.

Promo