Comunali: Taranto, il 16 febbraio a Roma per la trattativa finale, la scelta del candidato sindaco del centrodestra

117 Visite

Si sposta a Roma la trattativa finale per la scelta del candidato sindaco del centrodestra alle comunali di Taranto della prossima primavera. Mercoledì 16 febbraio alle ore 13, presso la Sala Colletti al quarto piano del palazzo dei gruppi parlamentari di via degli Uffici del Vicario 30, si terrà una riunione con i coordinatori regionali pugliesi e provinciali di Taranto di Forza Italia, Lega, FdI, Udc, Noi con l’Italia- Movimento Schittulli, Nuovo Psi e rappresentanti del Patto per Taranto. Quest’ultimo è lo schieramento formato da gruppi civici ed ex consiglieri comunali di Taranto, tra maggioranza e opposizione, dopo lo scioglimento anticipato dell’assemblea avvenuto a metà novembre.

“Sarà cura di ogni gruppo parlamentare di riferimento occuparsi degli accrediti per l’accesso – si legge nella convocazione -. I rappresentanti del Patto per Taranto saranno accreditati dal gruppo parlamentare di Forza Italia”.

Intanto uno dei candidati sindaco del centrodestra, Egidio Albanese, avvocato penalista, già presidente dell’Ordine degli avvocati, che nelle scorse ore ha ufficializzato la sua discesa in campo, ha inviato oggi una lettera a Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia ed ex consiglieri di centrodestra.

“Ancora oggi – scrive Albanese – nessuno parla di proposte, di cosa vuole fare per Taranto, qual è la propria visione per il nostro territorio. Per questa ragione – afferma Albanese – sono a chiedervi un incontro al fine di condividere un calendario di appuntamenti nel corso dei quali continuare ad incontrare tutte le forze sociali e produttive della città, nonché i cittadini dei vari quartieri, per sentire anche dalla loro voce le varie problematiche ed elaborare insieme una serie di punti programmatici fondamentali per il riscatto della nostra Taranto“.

Promo