Gran Prix Alanya, quinto posto del grottagliese Alessandro Monaco

173 Visite

In Turchia è andata in archivio la partecipazione della Giotti Victoria-Savini Due al Gran Prix Alanya disputato sulle strade dell’omonimo distretto e che ha visto la formazione continental rumena-italiana alla ribalta con il quinto posto al traguardo di Alessandro Monaco.

Il corridore pugliese di Grottaglie, 24 anni compiuti il 4 febbraio, è stato tra i mattatori della gara che è diventata selettiva con la ripetizione di un circuito molto movimentato che ha portato a un frazionamento del gruppo dei migliori mettendo fine negli ultimi 7 chilometri alla fuga di giornata.

Per Monaco il rammarico di non essere riuscito a tenere il passo del quartetto dei migliori che è andato a giocarsi il successo (vittoria di Alessio Martinelli della Bardiani CSF Faizanè).

Quando abbiamo ripreso il corridore della Uno-X – spiega Monaco -, che era l’ultimo superstite della fuga, speravo di fare qualcosa di più ma ho sbagliato i tempi. Però voglio guardare il bicchiere mezzo pieno perché le sensazioni sono state buone, cogliere un podio sarebbe stato sicuramente meglio. Sono molto grato al team manager Stefano Giuliani e ai direttori sportivi Gabriele Di Francesco e Valerio Tebaldi per l’opportunità che mi hanno dato quest’anno. Con questa condizione sto ritrovando le sensazioni dei giorni migliori e vorrei farmi trovare pronto per i prossimi appuntamenti”.

A 1’16” da Martinelli, è giunto un gruppetto con Adriano Brogi che ha colto l’undicesima posizione e Nicolas Della Valle la quindicesima, bene anche gli altri compagni di squadra Davide Finatti, Lorenzo Di Camillo, Josef Attila Malnasi che hanno onorato il secondo impegno stagionale in terra turca.

Promo