Sparatoria e inseguimento tra auto a Taranto, nessun ferito e un arresto

621 Visite

Sono in corso indagini da parte della Squadra Mobile di Taranto per fare luce su una sparatoria avvenuta questo pomeriggio in una strada che costeggia la statale 172 all’altezza del rione Paolo VI dopo un inseguimento che ha visto coinvolte tre auto – due Smart e una Seat Altea – e che si è protratto fino a ridosso del quartiere Tamburi. Non ci sarebbero feriti.

Le vetture, due delle quali incidentale, sono state ritrovate in luoghi diversi. Una persona, a quanto si è appreso, è stata fermata dalla Polizia ed è sottoposta ad interrogatorio. Sarebbero state trovate e sequestrate tre pistole, due all’interno di una Smart abbandonata sulla statale 172 e un’altra in un recinto nei pressi della Centrale del Latte, in via Galeso, dove è stata trovata una Smart Fourfor con il finestrino laterale in frantumi. A circa un chilometro dal luogo della sparatoria si trovava la Seat Altea incidentata. L’episodio è in fase di ricostruzione da parte degli inquirenti, che stanno cercando di chiarire la dinamica, individuare i responsabili e stabilire il movente.

Si ipotizza un conflitto a fuoco tra pregiudicati. Proprio oggi gli agenti sono stati impegnati al rione Tamburi in servizi straordinari di controllo del territorio rafforzati su disposizione del Comitato per l’Ordine e la sicurezza dopo il ferimento del 22 gennaio scorso di due agenti da parte di un ex vigilante, poi arrestato, che aveva cercato di impossessarsi di un’auto di lusso da una concessionaria.

Promo