Mafia: droga ed estorsioni, 38 arresti e 20 indagati tra Taranto e Lecce

367 Visite

La Squadra mobile di Taranto ha eseguito 38 misure cautelari, di cui 28 in carcere e 10 agli arresti domiciliari, nei confronti di altrettante persone accusate, a vario titolo, di associazione mafiosa, associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, estorsione, detenzione e porto illegale di armi e munizioni e lesioni personali. Altre venti persone sono indagate.

L’operazione, scattata nelle prime ore di oggi, rientra in un’indagine coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Lecce, cui ha partecipato la Direzione centrale anticrimine della Polizia di Stato. I dettagli sugli arresti saranno illustrati alle 11 in una conferenza stampa, tenuta in questura a Taranto dal direttore della Direzione centrale anticrimine, prefetto Francesco Messina, alla presenza del questore Massimo Gambino.

Promo