Taranto, una scuola intera in Dad; riapre il 7 febbraio

252 Visite

 Tutta una scuola in Dad a Taranto a causa del Covid. Si tratta dell’istituto comprensivo “Martellotta” e lo dichiara il dirigente Giovanni Tartaglia. “La scuola senza alunni – afferma Tartaglia – è come una biblioteca senza libri ma il crescente numero delle classi coinvolte dall’ondata epidemiologica, ci ha portato, condivisa con il Dipartimento di prevenzione Asl Taranto, alla sofferta decisione di chiudere temporaneamente l’attività in presenza del plesso principale di via Scoglio del Tonno e corso Annibale, riferito all’Infanzia, Primaria e Medie”.

Si riapre il 7 febbraio in presenza e “la didattica a distanza – si afferma – sarà erogata secondo il protocollo previsto dalla scuola. I docenti continuano a prestare regolarmente servizio in presenza. L’attività didattica – specifica il dirigente Tartagliacontinua seppur nella modalita’ a distanza. A tal proposito sono stati messi a disposizione adeguati strumenti tecnologici per il collegamento. Lo stato di allerta previsto dai protocolli dall’Asl Taranto ci ha costretto a prendere tale decisione, consapevole dei disagi che tale intervento comporta per le famiglie”.

Promo