Infortuni. Filt Cgil: “servono decreti attuativi per la sicurezza sul lavoro nelle ferrovie”

182 Visite

“Oggi amaramente registriamo l’ennesimo infortunio sul lavoro in ambito ferroviario”. A dichiararlo la Filt Cgil nazionale aggiungendo che “dopo l’infortunio mortale accaduto ad un macchinista del trasporto merci allo scalo di Orbassano, oggi nello stesso scalo, coinvolti in uno scontro tra due mezzi, quattro lavoratori sono rimasti feriti. A loro auguriamo una pronta guarigione”.

Secondo la Federazione dei Trasporti della Cgil: “in un ambito lavorativo, che merita particolare attenzione in materia di salute e sicurezza, come quello ferroviario, dove sono alti i rischi da interferenza, in particolare negli scali in cui operano più vettori, riteniamo grave che manchi ancora il decreto attuativo della 81/2008 in tema di trasporto ferroviario. È urgente provvedere – chiede infine la Filt – a rimediare a questa lacuna anche per prevenire incidenti come quelli accaduti oggi e a dicembre scorso allo scalo di Orbassano”.

Promo