Spettacolo. Galizia (M5S): “rinnovata la misura che prevede l”esenzione TOSAP e COSAP”

139 Visite

Tanti i settori fortemente colpiti dalla crisi pandemica che sono riusciti a ripartire, peccato che il settore dello spettacolo (cinema, teatro, spettacolo viaggiante) stia facendo ancora i conti con una ripartenza solo parziale. Sulla questione è intervenuta la parlamentare Francesca Galizia:

“L’ultimo rapporto SIAE ha svelato risultati che ci hanno fatto comprendere quanto importante sia stata la crisi che ha investito il mondo dello spettacolo. Lo ha ben compreso il Governo che è intervenuto a sostegno del settore sin dai primi giorni della pandemia, continuando anche oggi, con il nuovo decreto Sostegni, a prorogare fino a fine giugno 2022 l”esenzione del Canone per l”Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche (COSAP) e della Tassa per l”Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche (TOSAP) per i lavoratori dello spettacolo viaggiante e delle attività circensi”.

“Con riferimento a questo avevo già presentato un emendamento al decreto Milleproroghe che andava nella stessa direzione e sono soddisfatta che il Governo abbia accolto la richiesta, intervenendo nel Consiglio dei ministri che si è svolto ieri con l”aumento di 6,5 milioni di euro del fondo dedicato”, aggiunge la deputata del Movimento 5 Stelle.

“Una buona notizia, dunque, che da una parte rivela il forte impegno delle istituzioni a supporto di una categoria importantissima della scena culturale italiana, dall’altra va ad allietare l’animo di tutti i lavoratori del settore, i quali in attesa di ripartire con le loro attività di spettacolo e circensi riceveranno, come è giusto che sia, sostegno dal Governo”, conclude così la Galizia.

Promo