Lavoro, Inps: “Al via Alas, indennità disoccupazione autonomi spettacolo”

114 Visite

 Inps rende operativa l’indennità di disoccupazione ai lavoratori autonomi dello spettacolo, denominata Alas, con la pubblicazione della circolare e l’apertura della procedura per fare domanda tramite il sito dell’Istituto. Lo rende noto l’Istituto di previdenza in una nota. La nuova tutela, realizzata su spinta del Ministero della Cultura e del Ministero del Lavoro, è rivolta ai lavoratori autonomi del settore spettacolo, specificamente identificati, per la disoccupazione involontaria prevista per gli eventi di cessazione involontaria a decorrere dal 1° gennaio 2022, introdotta dal decreto sostegni-bis.

L’indennità di disoccupazione, erogata per un massimo di 6 mensilità, ammonta al 75% del reddito medio mensile (calcolato rapportando il reddito imponibile ai fini previdenziali relativo all’anno in cui si è concluso l’ultimo rapporto di lavoro autonomo e all’anno precedente, per il numero di mesi di contribuzione, o frazioni di essi, presenti nel medesimo periodo di osservazione). La domanda può essere richiesta on line sul sito dell’Istituto http://www.INPS.it con accesso già attivo per gli utenti.

”Ancora un passo avanti nell’attuazione del nuovo welfare dello spettacolo. Grazie all’impegno dell’Inps e del Ministero del Lavoro entra finalmente in vigore l’Alas, la nuova indennità di assicurazione per la disoccupazione involontaria dei lavoratori autonomi dello spettacolo che è stata definita dal ministero della Cultura dopo un attento lavoro di ascolto e confronto con i sindacati e le associazioni di categoria. Questa nuova misura è attesa da anni e colma un vuoto per molte categorie dell’arte e dello spettacolo che sono state fortemente colpite dagli effetti della pandemia”, commenta il ministro della Cultura, Dario Franceschini.

Promo