Puglia, Gemmato: “Intervenire per non chiudere guardie mediche”

138 Visite

Faccio mia la preoccupazione dei sindacati dei medici della medicina di emergenza urgenza circa l’ennesima inadempienza della Regione Puglia e rilancio la richiesta di aiuto per evitare che un importante presidio territoriale rappresentato dalle guardie mediche possa essere demansionato o, peggio ancora, destrutturato“. Lo dichiara il deputato di Fratelli d’Italia e coordinatore regionale, Marcello Gemmato.

Non più tardi di qualche giorno fa – aggiunge – ho denunciato al ministro della Salute Speranza, in Parlamento, la grave crisi della medicina di emergenza urgenza e che potrebbe portare, anche in Puglia, all’accorpamento ed alla chiusura di presidi sanitari come quelli della Guardia Medica e delle ambulanze del 118 senza presenza di personale medico a bordo. Ringrazio i rappresentanti sindacali per aver sollecitato le competenti istituzioni. La Puglia aspetta l’assessore regionale alla sanità”.

Promo