Botti: scoppia petardo, 41enne Taranto perde una mano

132 Visite

 Un uomo di 40 anni, nato a Massafra e residente al quartiere Tamburi di Taranto, ha subito gravissime lesioni alla mano destra, frantumata in più parti, per lo scoppio di un petardo difettoso che stava accendendo. L’uomo si è presentato questo pomeriggio al pronto soccorso dell’ospedale Santissima Annunziata ed è stato visitato in codice rosso. Dopo le prime cure, il 40enne è stato trasferito d’urgenza ambulanza al Policlinico di Bari, dove si tenterà la parziale ricostruzione dell’arto. Sull’episodio indaga la Polizia.

Promo