Puglia: manovra regionale lascia invariata pressione fiscale

73 Visite

E’ composto da 38 articoli il disegno di legge su “Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2022 e bilancio pluriennale 2022 – 2024 della Regione Puglia” licenziato dalla Regione Puglia e in discussione nelle commissioni consiliari a cominciare da domani mattina. Per quanto riguarda il prelievo fiscale, il disegno di legge lascia invariata la pressione fiscale confermando le agevolazioni.

Il disegno di legge prevede, tra le altre cose: lo stanziamento di 25 milioni di euro il servizio sanitario regionale; 16,8 milioni per i prossimi 15 anni per l’attivazione e l’accreditamento di 12 nuove Scuole di specializzazione di area medica dell’Universita’ di Foggia; 100mila euro per il 2022 per il potenziamento degli sportelli per l’autismo; 200mila euro per le azioni di contrasto al bullismo e al cyberbullismo; 10 milioni per i Consorzi di bonifica commissariati. Viene stanziato anche un contributo straordinario di 300mila euro per l’assistenza legale dei risparmiatori danneggiati dalle banche che hanno sede legale nel territorio generale; 150mila euro vanno al sostegno del sistema di reti museali territoriali. Previsti, inoltre, contributi per i Carnevali di Putignano, Manfredonia e Massafra; e il potenziamento degli investimenti in ricerca e innovazione nel settore della cannabis.

Promo