Crociere: nel 2022 a Taranto 51 approdi e 133mila passeggeri

105 Visite

La programmazione 2022 del traffico crocieristico a Taranto prevede numeri quasi raddoppiati rispetto al 2021: 51 approdi, 9 differenti compagnie armatrici e circa 133mila passeggeri movimentati. L’attività operativa, che riprenderà il 27 marzo con l’arrivo della nave da crociera Artania dell’armatore tedesco Phoenix Reisen, per poi proseguire fino al 19 ottobre con l’ultimo scalo di MSC Splendida, è gestita da Taranto Cruise Port (TCP).

Oggi il general manager di Taranto Cruise Port, Antonio Di Monte, e il presidente dell’ Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio, Sergio Prete, hanno illustrato i dati del 2021 e i programmi per la prossima stagione.

Inaugurata nell’aprile 2021, anno caratterizzato da un’incerta ripresa per il settore crocieristico globale, Taranto Cruise Port ha chiuso la stagione con 28 calls e oltre 80.000 passeggeri, cifre che hanno permesso alla destinazione di primeggiare nelle classifiche stilate dall’Italian Cruise Watch, posizionandosi nella top 10 dei porti italiani per numero di passeggeri e nella top 20 dei porti mediterranei.

Nel 2022 sarà MSC Splendida ad avere un ruolo da protagonista con 29 scali da aprile a ottobre, durante i quali si effettueranno anche operazioni di imbarco-sbarco dei crocieristi, con ulteriori positive ricadute sul tessuto economico locale.

Il 2022 si contraddistinguerà, inoltre, per una significativa apertura in chiave internazionale del terminal, che ospiterà importanti compagnie rappresentative dei mercati tedesco, francese, inglese e americano, quali Marella, TUI, Phoenix Reisen, Sea Cloud, P&O, Celebrity, Noble Caledonia e Road Scholar.

Promo