Lavoro, Fratoianni (Sinistra Italiana): “Continuano gli omicidi, strage di Stato”

115 Visite

“Vittorio Tommasone, 59 anni. Caduto da una impalcatura a Ischia. Lavorava in nero. Luigi Aprile, 51 anni. Caduto da una altezza di 10 metri a Massafra (Taranto). Pierino Oronzo, 55 anni. È morto ustionato nel salernitano. Lavorava in nero. Adriano Balloi, 60 anni. È rimasto schiacciato da un escavatore in provincia di Cagliari. Sono i lavoratori uccisi sul lavoro nella giornata di ieri. Oggi si aggiunge il lutto per l’operaio schiacciato da una gru nel porto di Trieste, e un altro in gravi condizioni a Siena”. Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni, che poi prosegue cosi: “la Strage di Stato prosegue la sua corsa. Poi si chiedono perché tanta rabbia, perché lo sciopero. Non lo capiscono perché vivono sulla luna, governo delle chiacchere”.

Promo