Musica, a Martina Franca debutta il direttore del Festival della Valle d’Itria

93 Visite

Esordio, oggi, del nuovo direttore artistico del Festival della Valle d’Itria di Martina Franca (Taranto) che nel 2022 celebra la 48esima edizione. Sebastian F. Schwarz, che é anche sovrintendente del Regio di Torino, firma infatti il suo primo cartellone del Festival che si terra’ dal 19 luglio al 6 agosto 2022.

Si tratta di un evento di rilievo ormai internazionale, promosso anni addietro da Paolo Grassi, già sovrintendente del Teatro La Scala e presidente della Rai. Per questa edizione ci sono quattro titoli d’opera per un percorso storico che va dal Seicento alla contemporaneità. “Pagine rarissime – é stato spiegato nella conferenza stampa di presentazione – come quelle di Arrigo Pedrollo e della sua opera “Delitto e castigo” (1926) insieme a lavori anch’essi poco frequentati ma di compositori piu’ noti, come “Beatrice di Tenda” (1833) di Bellini e “Il Xerse” di Cavalli. Seguira’ poi la prima assoluta di “Opera italiana” di Nicola Campogrande (2010)”. Al via, intanto, un progetto di collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Bari, i cui allievi proporranno le illustrazioni per i materiali di comunicazione del 2022.

Promo