Sanità, in Puglia gruppo di lavoro per la Medicina di genere

103 Visite

La Regione Puglia avvia il Tavolo tecnico regionale per l’applicazione e la diffusione della Medicina di genere. Con l’approvazione nel 2019 del Piano nazionale, per la prima volta in Italia è stato introdotto nel Sistema sanitario il concetto di “genere” nella medicina.

La Giunta regionale ha stabilito di istituire il Tavolo tecnico regionale per l’applicazione e diffusione della Medicina di Genere; inoltre, il 15 settembre 2021, la Giunta regionale ha approvato l’Agenda di genere, quale documento di programmazione strategica messo a punto da Regione Puglia per combattere le disparità di genere, che ha dato un forte impulso al processo di avvio del lavoro.

“Un altro obiettivo importante dell’Agenda di genere è stato avviato – commenta la consigliera del presidente Titti De Simone il tavolo tecnico è uno strumento di programmazione della sanità regionale partecipato anche da numerose esperte e scienziate della materia e di questo siamo particolarmente onorati. Ora si potrà sviluppare un programma che consentirà di avviare un percorso di lavoro a dimensione davvero territoriale.”

Il tavolo si insedierà ufficialmente domani, nel corso della riunione convocata dai vertici della sanità regionale.

Promo