Dibattito a Taranto: prezzi energia-materie prime rischio imprese

109 Visite

E’ sicuramente un tema di grande attualità economica quello che si è svolto venerdì, 19 novembre, oggetto di dibattito in occasione di un convegno sul tema “I prezzi delle materie prime e gli scenari per le imprese”, organizzato da Confindustria Taranto – Servizi innovativi e di supporto alle imprese ed Ance Taranto, in collaborazione con Ria Grant Thornton Spa. I lavori sono stati aperti dall’imprenditore Pietro Vito Chirulli, Rappresentante Legale di Confindustria Taranto. La conferenza si è aperta con l’intervento di Giovanni Palasciano, Partner Ria Grant Thornton Spa che ha dichiarato: “una occasione speciale per assieme analizzare e assieme trovare risposte su come affrontare le incertezze legate alle diminuzione delle scorte, ai problemi di approvvigionamento, di aumento dei prezzi di alcune materie prime e dei costi per le aziende, con impatti a breve e medio termine sui mercati e le imprese”. Sono seguite le relazioni di Giovanni Lagioia, Professore Ordinario di Merceologia all’Università degli Studi di Bari Aldo Moro su “Scenari e dinamiche mercati materie prime, buone pratiche e soluzioni”; Giuseppe Coco, Professore Ordinario di Economia Politica, Competition e regulation dell’Università degli Studi di Firenze e dell’Università degli Studi di Bari su “Analisi degli scenari e impatti sull’economia, su industria e imprese in relazione all’andamento dei prezzi delle principali materie prime”. A seguire ci sono stati gli interventi di Michele De Pace, Presidente della Sezione Cave, Materiali da Costruzione e Legno Arredo di Confindustria Taranto su “L’aumento dei prezzi nel commercio all’ingrosso dei materiali” e di Fabio De Bartolomeo, Presidente Ance Taranto, su “Il «caro materiali» nel settore delle costruzioni”. Davide Vergni, Dirigente di Ricerca Istituto per le applicazioni del calcolo «Mauro Picone» del CNR, interverrà su “Matematica, modelli e gestione dei costi legati all’aumento dei prezzi delle materie prime”. Le conclusioni sono state curate da Eugenio Tagariello, Rappresentante della Sezione Servizi Innovativi e di Supporto alle imprese di Confindustria Taranto. Il convegno è stato moderato dal giornalista Max Mizzau Perczel.

Promo